Veneto - Treviso - Cison di Valmarino

Nel cuore del Prosecco, un soggiorno romantico in Castello

  • Castello , Terme & Benessere
  • 2 giorni / 1 notte
  • 4 stelle
  • Bed & Breakfast

E' uno dei più grandi castelli d'Europa, nonchè uno dei maggiori esempi di riqualificazione storico-artisitca italiana. Situato nel cuore del Prosecco, tra Venezia e le meravigliose dolomiti, questo Castello sarà la culla del tuo soggiorno indimenticabile. Maestoso ed imponente, domina la piccola e graziosa cittadina di Cison di Valmarino, famosa per i suoi mercati d'artigianato. Le attività offerte in questa zona sono moltissime: lunghe camminate tra le colline, degustazioni enogastronomiche, visite a borghi medievali, città d'arte e musei. Il castello è stato restaurato completamente nel 1997 e riportato al fascino dei tempi del suo massimo splendore ed adattato a lussuoso hotel con Centro Benessere. Tradizione e innovazioni ti aspettano, per farti emozionare, rilassare e degustare prelibati piatti veneti nei due ristoranti a tua disposizione all'intero delle mura. Caratterizzato da saloni e sale da pranzo con arredi del Cinquecento e Settecento, il Castello ospita un museo, una galleria d'arte, una gelateria e terrazze con viste panoramiche sulla valle

Pacchetti benessere disponibili: richiedi al tuo consulente di fiducia

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

Sistemazioni:
Il castello offre 42 camere classiche arredate in stile storico con molti pezzi di arredamento autentici, 6 junior suite in stile veneziano decorate con raffinati stucchi, suggestivi caminetti ed originali veroni con lavorazione a piombo e 2 royal suite con il soppalco adibito a camera da letto, che si affaccia su un ampio salotto dotato di angolo cottura a scomparsa.
Le Camere Classiche sono disponibili in versione singola (12/14 mq. ca.), doppia o matrimoniale (18/22 mq. ca.) e tripla (25 mq. ca.). Sono arredate in stile storico e godono di una spettacolare vista sulle colline, sulla vallata, o sulla corte interna del castello.
Le Junior Suite (35/40 mq. ca.), arredate in stile veneziano, sono impreziosite da antichi stucchi, con pavimento veneziano. Tutte dispongono di angolo salotto e alcune sono dotate di caminetto. Dalle finestre si gode di una splendida vista sulla vallata e sulle colline.
Le Royal Suite (45/50 mq. ca.), arredate in stile veneziano, si sviluppano su due livelli, collegati da una graziosa scala a chiocciola e sono composte da camera matrimoniale, guardaroba, due bagni e un ampio salotto, dotato di angolo cucina a scomparsa. Le suite si affacciano sulla vallata.

Centro Benessere:
Per coloro che desiderano prendersi cura del proprio corpo, l’ala più antica del castello ospita un raffinato centro benessere. La Spa dispone di piscina, idromassaggio, bagno turco ricavato all’interno di una struttura di epoca romana, saune finlandesi, percorso Kneipp, sala fitness, area relax e terrazzamenti prendisole. La beauty farm offre un ampio ventaglio di trattamenti estetici e massaggi, all’interno di nove cabine ad essi dedicate: un benessere unico, cui non si può rinunciare, per sentirsi bene nello spirito e pretendere il meglio per il proprio corpo. La Principessa Gaia SPA è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00. Prenotazione obbligatoria sia per gli ospiti dell'hotel che per gli ospiti esterni.

Ristorante:
Tradizione e innovazione si sposano armoniosamente nei due accoglienti ristoranti del castello, dove vi è la possibilità di scegliere tra il Sansovino, raffinato ed elegante, o La Fucina, informale e trendy. Inoltre, bar, cantine ed enoteche trovano posto negli angoli più suggestivi del castello e stuzzicano l’ospite con mille delizie per il palato.
L’ala settecentesca del castello ospita il Ristorante Sansovino, dove il nostro chef vi tenterà con la sua cucina ricercata, armoniosa e fedele ai gusti di stagione. Un ambiente raffinato ed elegante in stile veneziano vi circonderà e allieterà il vostro convivio, offrendo alla vista antichi stucchi, affreschi e preziosi arredi.
Il sapore per le cose autentiche, l’atmosfera informale e mai banale sono le qualità che contraddistinguono il Ristorante-Pizzeria La Fucina: un punto di incontro perfetto per assaporare deliziose pizze, cotte in forni a legna e squisite pietanze in una piacevole atmosfera di svago e relax.


Visite al castello:
L'ufficio visite è aperto tutte le domeniche, durante i seguenti orari:
da aprile a settembre: dalle 10.30 alle 12.00 / dalle 15.00 alle 19.00
da ottobre a marzo: dalle 10.30 alle 12.00 / dalle 14.00 alle 18.00


In questi orari una guida è disponibile ad effettuare la visita al raggiungimento di un gruppo di minimo 4 persone.
Il castello offre due percorsi di visita a scelta con accompagnatore:


PERCORSO A:
visita delle aree interne ed esterne del castello e delle sezioni museali “CastelBrando in Armi” e “Potere e Giustizia”, per una durata di 1 ora.

PERCORSO B:
visita delle aree interne ed esterne del castello e delle sezioni museali “CastelBrando in Armi”, “Potere e Giustizia”, “I costumi del Potere” e la Chiesa di San Martino, per una durata di 1 ora e 30 minuti.


Al check in gli ospiti vengono dotati di un badge, che consente loro di utilizzare gratuitamente la funicolare e muoversi liberamente all’interno del castello.


Check in e check out
Check in: dalle ore 14.00 del giorno di arrivo.
Check out: entro le ore 12.00 del giorno di partenza.
Early Check in: prima delle ore 14.00 del giorno di arrivo sarà addebitato un supplemento di euro 50,00 a coppia.
Late Check out: fino alle ore 18.00 del giorno di partenza sarà addebitato un supplemento di euro 50,00 a coppia; dopo le ore 18.00 verrà addebitato il costo totale della camera.


Supplementi
Garage Coperto non custodito (solo per chi alloggia nelle camere del castello): € 7,00 al giorno. In alternativa l’auto può essere lasciata nel parcheggio a valle gratuitamente e l’ospite può risalire con la funicolare.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 20/10/18 al 31/12/19
Prezzo a notte in Camera Classic
€ 139
dal 20/10/18 al 31/12/19
Prezzo a notte in Camera Singola Classic
€ 100
dal 20/10/18 al 31/12/19
Prezzo a notte in Camera Superior
€ 149
dal 20/10/18 al 31/12/19
Prezzo a notte in Junior Suite
€ 215
dal 20/10/18 al 31/12/19
Prezzo a notte in Royal Suite
€ 300

Supplementi

dal 20/10/18 al 31/12/19
Garage coperto non custodito a notte
€ 7
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

Quota a camera a notte con trattamento di camera e colazione.
Quote soggette a disponibilità limitata.

Le quote comprendono:
- soggiorno in camera della tipologia indicata a notte;
- colazione a buffet
- utilizzo della funicolare
- parcheggio a valle 

Le quote non comprendono:
- assicurazione medico, bagaglio ed annullamento facoltativa pari al 3% del totale
- tassa di soggiorno da pagare in loco
- visite guidate al castello
- quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

STORIA DEL CASTELLO:
Il castello affonda le sue radici in 2000 anni di storia e rappresenta una pagina aperta sul passato del territorio e sulle gesta di popolazioni, condottieri e illustri personaggi, che ne hanno evidenziato eroiche imprese. Abitato sin dalla preistoria, il primo castrum fu eretto a partire dall’età romana, come struttura di controllo e difesa della Via Imperiale Claudia Augusta, che collegava l’Adriatico al nord Europa. Nel corso dei secoli conobbe una serie di ampliamenti: fu dimora dei Signori Da Camino, i quali lo cinsero interamente di un’imponente merlatura alla guelfa e vi eressero una torre centrale; passò poi sotto il controllo della Repubblica di Venezia, che lo diede in feudo prima a Marin Faliero e poi, per meriti d’arme, ai capitani di ventura Giovanni Brandolino ed Erasmo da Narni, più noto come il Gattamelata.
Con la famiglia Brandolini, che più delle altre ne ha segnato la storia ed il carattere, nel cinquecento, il maniero fu ampliato nella sua parte centrale con gusto sansoviniano, che ne impresse un garbo veneziano.
L’ultimo a sorgere è il corpo settecentesco a ferro di cavallo progettato dall’architetto Ottavio Scotti di Treviso; una struttura lineare e imponente, volta ad un rigoroso classicismo. Rimase di proprietà dei Conti Brandolini fino al 1959, anno in cui fu venduto ai padri Salesiani, che lo riadattarono per utilizzarlo come centro di studi spirituali.
Nel 1997 viene acquistato e restaurato completamente dalla Quaternario Investimenti S.p.A., che lo ha riportato al fascino dei tempi del suo massimo splendore.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!